Il progetto e-Mobility di Pietro Fiorentini coinvolge anche la micromobilità

21 Luglio 2022  -  ESG

Nuova tappa per il progetto e-Mobility di Pietro Fiorentini: martedì 19 luglio 2022 i dipendenti della sede di Arcugnano (Vicenza) hanno avuto la possibilità di testare gli scooter elettrici SEAT MÓ 125.

L’evento, organizzato grazie alla collaborazione con i referenti in Italia di SEAT, il marchio di Barcellona, rappresenta la prima delle iniziative previste da Pietro Fiorentini per promuovere tra i propri collaboratori mezzi sostenibili per i loro spostamenti. Il ricorso a veicoli elettrici per la micromobilità è particolarmente conveniente da un punto di vista economico, ma anche ambientale: il costo medio di una ricarica completa si aggira sui 2,30 euro e il risparmio in termini di emissioni di anidride carbonica è di 48 kg su una percorrenza di 1.000 km (rispetto a uno scooter con motore a combustione della classe 125cc).

“Costo del carburante, disponibilità di parcheggi e spese di manutenzione sono solo alcuni dei problemi di cui possiamo dimenticarci – spiega Lorenzo Groppo, Fleet Manager del Gruppo Pietro Fiorentini – nel momento in cui decidiamo di passare ai veicoli elettrici. Come Azienda, abbiamo voluto includere la micromobilità nel progetto e-Mobility proprio per diffondere tra i collaboratori una nuova visione della cultura della mobilità che coniughi risparmio economico e rispetto per l’ambiente”.

 

Avviato nel 2020, il progetto e-Mobility è iniziato con l’introduzione della prima vettura elettrica e l’installazione delle colonnine di ricarica in diverse sedi italiane del Gruppo, ed è proseguito con l’arrivo di 23 auto elettriche per costituire il nuovo parco di pooling. Oltre ai long test drive in corso per dare la possibilità ai dipendenti assegnatari di veicoli aziendali di provare la versione elettrica per venti giorni, l’Azienda prevede ora ulteriori iniziative in ambito micromobilità a favore dei dipendenti.

Scopri di più

Scrolla in alto
TOP
Please turn to portrait for a better experience

Passa in modalità portrait
per una migliore esperienza